Studio Dentistico Angelini

Le nostre tecniche di implantologia!

Tecniche di Implantologia

Le nostre tecniche di implantologia!

Difficoltà a parlare correttamente? Problemi quando mangi, soprattutto con cibi duri o difficili da masticare? La soluzione duratura e più efficace sono gli impianti dentali. Esistono varie tecniche per il loro inserimento. Vi illustriamo quelle che abbiamo scelto di utilizzare per la vostra maggior soddisfazione.

Cosa sono e come sono nati gli impianti dentali?

L’implantologia dentale è quella branca dell’odontoiatria per mezzo della quale, una persona rimasta in parte o totalmente priva di denti, potrà riavere nuovamente il suo sorriso, grazie a radici e protesi dentali artificiali.

Tale metodica ha alle spalle lunghissimi anni di studio.

Fin dai tempi più remoti, infatti, si è cercato con sistemi e materiali diversi, di sostituire i denti mancanti.

Già gli Aztechi, gli Egizi, i Cinesi, gli Etruschi, fino ai tempi più moderni della dominazione araba in Spagna, tanto per fare riferimento ai popoli che ci hanno preceduto nei secoli in questa ricerca, hanno tentato di praticare l’implantologia dentale.

Lasciando ora da parte i reperti storici, si può affermare che ormai sono più di 70/80 anni che fervono seri studi attorno a questa branca dell’odontoiatria.

Le nostre tecniche.

Il nostro studio sceglie che tecnica consigliare al paziente che necessita di un impianto, in base alle sue esigenze sia mediche che economiche.

La tecnica tradizionale.

Prevede una serie di passaggi e di tempistiche. Si comincia con l’estrazione del dente danneggiato, a cui seguono 3 mesi di attesa per poter procedere con l’inserimento implantare. Dopo di che entro altri 3-6 mesi vengono installate le protesi definitive. Questa tecnica porta vantaggi per l’affidabilità e per la riuscita dell’intervento con altissime percentuali. L’unico svantaggio relativo è il tempo di attesa.

La tecnica Impianto Post-Estrattivo

Rispetto alla tecnica tradizionale, dopo l’estrazione del dente e della radice, si procede subito all’inserimento implantare. Questa tecnica può essere utilizzata solo se si presentano le condizioni ottimali per la sua realizzazione. I vantaggi rispetto alla tecnica tradizionale sono il risparmio di 3 mesi di tempo e l’assenza di incisioni. i contro sono un leggero abbassamento delle percentuali di successo, e il fatto che questa tecnica non si può applicare in qualsiasi condizione.

L’impianto a carico immediato.

Questa tecnica riduce ulteriormente i tempi di inserimento. Dopo l’estrazione si procede immediatamente all’inserimento dell’impianto ed entro 48 ore viene inserita una protesi temporanea in resina. Una volta prodotta la protesi definitiva verrà successivamente inserita. I vantaggi oltre i tempi ancora più ridotti sono estetici. Infatti non si avranno mancanze di denti già dopo 48 ore. L’intervento riduce in minima parte le percentuali di riuscita e richiede maggiore attenzione da parte del paziente per quanto riguarda le accortezze da avere nel periodo post operatorio. Ad esempio prestare attenzione all’alimentazione e a non mangiare cibi troppo duri o difficili da masticare.

 

Quale scegliere?

Non esiste una risposta adatta a tutti. Solo una visita approfondita e un colloquio diretto col paziente possono risolvere tale domanda.

Vi aspettiamo per una visita ed un consulto con i nostri specialisti per permettervi tornare alle vostre abitudini senza più disagi.

Prenota una visita

"Dichiaro di aver letto l'informativa di cui all'articolo 13 del D. Lgs 196/2003" I dati personali richiesti nel Contact Form possono essere utilizzati unicamente per rispondere alla richiesta specifica da me inviata